Logo Università degli Studi di Milano


Dipartimento di

 
 
Notizie  

Misure in trasferta: le analisi sul ciclo di affreschi di Saturnino Gatti

Il Dipartimento di Fisica partecipa al progetto di ricerca nell’ambito della convenzione scientifica dell’Associazione Italiana di Archeometria (AIAr) con il Segretariato Regionale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo per l’Abruzzo. L’iniziativa, avviata in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città dell’Aquila e i comuni del Cratere, è finalizzata allo studio archeometrico di un importante ciclo di affreschi nella Chiesa di San Panfilo in Tornimparte (AQ), realizzato lungo la volta e le pareti perimetrali del catino absidale da Saturnino Gatti (1491-1494), allievo del Verrocchio, e dai suoi collaboratori.

Il gruppo di ricerca ha eseguito le prime misure in situ a febbraio 2021, nel pieno rispetto della normativa vigenti, occupandosi della caratterizzazione dei materiali delle stesure a fresco e delle finiture a secco, originali e non; tali indagini sono propedeutiche all’identificazione della tecnica esecutiva propria di Saturnino Gatti e delle modalità di organizzazione del cantiere quattrocentesco per la realizzazione del ciclo pittorico, e di fondamentale importanza per la mappatura delle aree di rifacimento e identificazione dei materiali di restauro sovrapposti a causa di pregressi interventi conservativi, spesso non documentati.

Tutti i risultati delle indagini, ottenuti in maniera rigorosamente non invasiva nei riguardi dell’opera in studio, contribuiranno alla conoscenza e alla promozione di questo prezioso bene culturale, l’unico ciclo di affreschi superstite di Saturnino, uno sperimentatore notevole ancora poco conosciuto, e saranno alla base della progettazione dell’intervento di restauro che a breve interesserà gli affreschi e l’edificio religioso che li custodisce.

Per approfondimenti:

03 maggio 2021
Torna ad inizio pagina